Endometriosi e Sessualità

Marzo è il mese della prevenzione dedicato all’endometriosi una condizione dolorosa che colpisce circa 176 milioni di donne in tutto il mondo e che ha bisogno di molta più attenzione.

endometriosis

Nell’endometriosi, l’endometrio prodotto durante il ciclo mestruale invece di disperdersi del tutto con la mestruazione, si diffonde nel corpo e cresce in altre zone, coinvolgendo ad esempio le ovaie e le tube di falloppio. I sintomi e le modalità variano di donna in donna ma alcuni elementi come il dolore e la cronicità di questa malattia purtroppo sono comuni a tutte.

Chi è affetto da endometriosi può soffrire di dolori debilitanti, ma, dal momento che alcuni sintomi si presentano sotto forma di fastidi durante i rapporti o durante il ciclo mestruale – e sono circoscritti all’area pelvica e genitale – , molte donne lasciano passare del tempo prima che si rivolgano al medico o che chiedano un parere specialistico, rischiando così di mettere in pericolo la propria salute.

È la stessa mentalità che entra in gioco in ancora molte donne quando si tratta di fare il Pap Test: una donna su tre non esegue l’esame perché imbarazzata dal fatto che riguardi le “parti intime”.

endometriosis

I sintomi dell’endometriosi includono:
Dolore durante o dopo un rapporto sessuale;
Mestruazioni abbondanti;
Dolore pelvico all’altezza dell’addome o nella parte bassa della schiena, che può peggiorare drasticamente durante il ciclo;
Forti dolori mestruali;
Difficoltà nel concepimento;
Dolore quando si va al bagno o durante le mestruazioni; sangue nell’urina durante il ciclo o irregolarità intestinali, come diarrea o costipazione.

Come si verifica per molte altre condizioni di salute della donna legate alla vagina, all’apparato riproduttivo o ai genitali, è difficile stabilire ciò che accade all’interno delle nostre strutture, inclusa la clitoride. Dunque, è importante conoscere il proprio corpo e ciò che per esso è normale, non basandosi sulle esperienze altrui, ma solo sulle proprie. In questo modo, sarete in grado di capire quando c’è qualcosa che non va. Come per qualsiasi altra parte del corpo, anche in questo caso rivolgetevi a un medico: al medico non importa come siete fatte, conta solo che stiate bene.

endometriosis

L’endometriosi è stata trattata pubblicamente in UK all’inizio del mese, durante il programma The Sex Clinic, su Channel 4, nel quale una coppia ha discusso le difficoltà riscontrate durante i rapporti sessuali per via dell’endometriosi. La magnifica Alix Fox – esperta di sessuologia – ha suggerito loro dei modi creativi e diversi per mantenere accesa la passione e non dimenticarsi dell’intimità, trattando l’endometriosi come un ostacolo che può essere aggirato, e non come un vicolo cieco. Molti temono che una condizione simile possa intaccare la propria sfera sessuale, ma in realtà ci sono tanti modi per far si che questo non accada. 

In Italia c’è l’Ape Onlus, associazione molto attiva nel portare attenzione verso l’endometriosi, la ricerca medica e il supporto per le donne che ne soffrono. Ad esempio questo mese hanno lanciato il progetto Comprend-Endo per andare nelle scuole a fare informazione su questa malattia.

Come Alix ha affermato durante il programma, il sesso non si concentra solo sulla penetrazione: rivisitare alcuni momenti e focalizzarsi su una sessualità non necessariamente legata alla penetrazione può procurare piacere a entrambi i partner.

Potreste introdurre dei nuovi elementi come i lubrificanti (si raccomanda di utilizzare prodotti naturali,  senza sapori né aromi, per evitare possibili irritazioni), o i sex toy, tra cui i vibratori con i quali stimolare la clitoride che è la fonte primaria di piacere per le donne, oppure utilizzarli per il divertimento di coppia.

La pelle è la zona erogena per eccellenza: usarli su tutto il corpo e allontanarsi da un modello di sessualità che si focalizza soltanto sulla penetrazione aiuta molto a vivere una sessualità felice e soddisfacente. I due afrodisiaci naturali sono l’attesa e il desiderio e niente lascia intendere che la penetrazione sia l’unica via per sperimentare il piacere.

Pic1: Natureyoni – Pic2: Shebazaar – Pic3: Francescannon

(Psychosexual Therapist & Relationships Expert)

Kate è una tra le più giovani e apprezzate sessuologhe del panorama londinese. Affianca alle conoscenze classiche studi e approcci moderni per aiutare le coppie o il singolo a vivere serenamente la sessualità, trovando la propria dimensione, felicità e benessere.

0 I like it
0 I don't like it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *